I graffi sui meloni.

Vi siete mai chiesti perchè la maggioranza dei meloni e cocomeri riportano dei graffi sulla buccia?
Sto parlando di questo, ecco alcuni esempi di cucurbitaceae afflitte da questo misterioso sintomo.
IMG_20150718_094914
IMG_20150718_094833
IMG_20150718_094821

IMG_20150718_094655

La risposta l’ho avuta una mattina dell’afosissima estate 2016 in un noto supermercato di una nota catena tedesca, dove l’aria climatizzata attirava, come la luce attira gli insetti, stormi di vecchietti pensionati: gli umarell.

L’attaccamento alla vita provoca una mutazione nelle abitudini degli “umarell”, che per istinto di conservazione migrano dal presidio dei cantieri edili Continua a leggere

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Be water, my friend

“Non essere un’unica forma, adattala e costruiscila su te stesso e lasciala crescere: sii come l’acqua.
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l’acqua.
Se metti l’acqua in una tazza, lei diventa una tazza.
Se la metti in una bottiglia, lei diventa una bottiglia.
Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera.
L’acqua può fluire, o può distruggere.
Sii acqua, amico mio.”

Bruce Lee

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Windows 10…. primissime impressioni.

Spinto dalla curiosità e su consiglio di uno bravo… l’ho fatto.
Ho installato windows 10.
Up-grade filato liscio.
Dopo 4 ore di utilizzo ecco che rivedo l’odiatissima schermata blu.
Nessuna webcam in mio possesso funziona.
Sono abbastanza nuove, entrambe hd: una della trust, l’altra della Hp.
E poi non venitemi a dire che Linux è complicato, le ha ricosciute entrambe al primo colpo…la parte più difficile è stata trovare il buco della Usb.
Windows… sei come una ex…qualunque abito tu vesta, sarai sempre la stesso! I tuoi difetti sono sempre gli stessi.2016-01-17 11.28.02

2016-01-17 11.22.11

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

C.S.I canina

Cos’è l’analisi forense?
Scopriamolo assieme affrontando questo caso.

Il tuo cane ti sbadiglia in faccia ed il terribile odore dell’alito offre soltanto due possibilità.

yawn

yawn

A) Ha mangiato una balena spiaggiata in putrefazione.
B) Sì è lucidato il “pomello” tutta la notte.

Analisi del luogo….

Abito a 50 km dal mare.

Caso risolto.

Uuuuu uou…. Uh-uh …uh-uh (sigla Csi)

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Check batteria moto

Comprati su Amazon per pochi spiccioli: una presa 12 volt con tappo, un voltmetro con innesto per la presa accendisigari. Dall’elettricista: un portafusibile a baionetta con fusbile, due fast-on circolari.

In pochi secondi controlliamo lo stato di salute della batteria, che ricordo deve essere di circa 12 volt.
Quindi accendiamo il motore per capire se il il regolatore di tensione assieme allo statore stanno lavorando bene. La tensione dovrà salire fra i 13 e i 14 volt, in maniera che la corrente generata dal nostro impianto sia trasferita nel nostra batteria che altri non è che un accumulatore.

Più facile a farsi e vedere, che spiegare.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Amò, andiamo a fare un giro?

“Senti c’arietta fresca amò. Pijamo li caschi e annamo a fasse n’giro?”

Un giro?

Un Giroooo?

C’ho da cucinà,

da stirà,

da lavà,

da taglià l’erba

da stampà ‘e lettere

da nnaffià r’prato

da svotà a lavatrice

da piscià er cane

da soffià ‘e foglie

da carburà la machina

da saldà ‘n cancello

da pitturà no stadio

da ntonacà er colosseo

da scrostà le cicche dee gomme da masticà sur viale

“So’ tornato! E’ stato proprio un bel giro.

Ma te stai ancora a chiacchierà?”

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter