Check batteria moto

Comprati su Amazon per pochi spiccioli: una presa 12 volt con tappo, un voltmetro con innesto per la presa accendisigari. Dall’elettricista: un portafusibile a baionetta con fusbile, due fast-on circolari.

In pochi secondi controlliamo lo stato di salute della batteria, che ricordo deve essere di circa 12 volt.
Quindi accendiamo il motore per capire se il il regolatore di tensione assieme allo statore stanno lavorando bene. La tensione dovrà salire fra i 13 e i 14 volt, in maniera che la corrente generata dal nostro impianto sia trasferita nel nostra batteria che altri non è che un accumulatore.

Più facile a farsi e vedere, che spiegare.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Amò, andiamo a fare un giro?

“Senti c’arietta fresca amò. Pijamo li caschi e annamo a fasse n’giro?”

Un giro?

Un Giroooo?

C’ho da cucinà,

da stirà,

da lavà,

da taglià l’erba

da stampà ‘e lettere

da nnaffià r’prato

da svotà a lavatrice

da piscià er cane

da soffià ‘e foglie

da carburà la machina

da saldà ‘n cancello

da pitturà no stadio

da ntonacà er colosseo

da scrostà le cicche dee gomme da masticà sur viale

“So’ tornato! E’ stato proprio un bel giro.

Ma te stai ancora a chiacchierà?”

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Una nuova storia

Credevo di iniziare una nuova avventura con lei… bella, alta, impossibile non voltarsi a guardarla al suo passaggio. Ci sono anche uscito una sera, per poco tempo è vero, ma ci sono stato bene, un buon feeling fin da subito.
Poi… un giorno …. un giorno qualsiasi mi si accosta nel traffico questa sconosciuta, bassina, fianchetti larghi, dalla voce acuta e nervosetta.
B E L L I S S I M A
Certamente non sei italiana, lo si capisce subito.
Chi sei? Ti voglio!

Ed è così che finisce la sbandata per un V-Strom ed inizia la mia nuova avventura con la Gsr 600.
DSCF3961ridotta

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter