C.S.I canina

Cos’è l’analisi forense?
Scopriamolo assieme affrontando questo caso.

Il tuo cane ti sbadiglia in faccia ed il terribile odore dell’alito offre soltanto due possibilità.

yawn

yawn

A) Ha mangiato una balena spiaggiata in putrefazione.
B) Sì è lucidato il “pomello” tutta la notte.

Analisi del luogo….

Abito a 50 km dal mare.

Caso risolto.

Uuuuu uou…. Uh-uh …uh-uh (sigla Csi)

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

L’intuito dei cani

… di quelle storie in cui i nostri amici a quattro zampe sono protagonisti, ne conosciamo tutti.
Cani coraggiosi che con un formidabile intuito percepiscono l’imminente pericolo che sta per flagellarsi su un gruppo di persone.
Labrador impavidi che si lanciano nelle fiamme per estrarre il nonno anziano lasciato a casa durante le vacanze estive.
Terranova che si tuffano da costoni a picco sul mare, per aiutare la padroncina in difficoltà.
Molossoidi che con coraggio e sprezzo del pericolo, fanno da cuscino col proprio corpo, vedendo bambini precipitare da un balcone.
Quel senso del dovere di alcuni pastori tedeschi (ma non solo) che corrono verso una mano che impugna una pistola, e disarmano il terrorista.

E poi c’è lui… il mio cane!
Il mio pulciosissimo bastardone.
Corto
Non c’è bisogno di andar lontano per sentire Continua a leggere

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Il postino e il bastardo

Il postino:
Il postino non ha un volto. Non si può vedere. Il postino è preceduto da quell’odore acre di carta stampata. Il postino è quello stridìo di freni davanti al cancello.
Il bastardo:
Il bastardo vive male. Esce sporadicamente di casa, non si lava. Il bastardo puzza. Il bastardo è attaccabrighe e violento. Il bastardo fa sfoggio delle sue lame per irretire il prossimo. Il bastardo parla come un Gangsta/Rap del Bronx e porta le stesse collane.

 

Capitolo I
L’incontro

Lo stridìo della frenata già preannunciava che anche questa giornata avrebbe visto dissotterrare l’ascia di guerra, Continua a leggere

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter