Ganasce modificate con gli intagli

 

Una buona frenata è sicuramente una delle prerogative indispensabili alla nostra sicurezza.

La Star Deluxe monta un ottimo freno a disco sulla ruota anteriore che certamente contribuisce a migliorare la frenata e a ridurre gli spazi di arresto.

La ruota posteriore è invece frenata dalle ganasce, proprio come la mia vespa px arcobaleno, che adotta questo sistema di frenata anche sulla ruota anteriore. Quando tiriamo il freno le ganasce si allargano ponendo resistenza al tamburo che gira assieme alla ruota.

Poco tempo  fa, quando ancora non avevo deciso di sporcarmi le mani e farmi la manutenzione da solo, portai la mia vespa appena comprata (usata) presso una famosa officina (famosa per essere cara ma seria) chiedendo che venisse fatto un check completo di tutta la vespa in quanto non sapevo in che condizioni fosse messa aldilà del suo aspetto estetico.

Dopo una settimana di attesa, ritirai la vespa e pagando il salato onorario, il meccanico mi disse: "vai tranquillo! ‘sta vespa è n’orologio,  non gli ho dovuto fa gnente! "

Sapeste quante maledizioni ho tirato a quel meccanico qualche sera fa……..

Camminavo allegrotto per il traffico quando all’improvviso è sbucata un’auto che mi ha tagliato la strada; non avevo traiettorie libere per guadagnare un’uscita per cui ho frenato con quanta forza avevo (sia col freno anteriore che con quello posteriore) ma niente…. 20 metri non mi sono bastati per arrestarmi completamente e ho centrato l’auto. Fortunatamente non ci sono stati danni, nè mi sono fatto male, c’è stato solo un lieve scambio di vernice tra il mio parafango ( che si è piegato) e il paraurti dell’auto.

Una volta sistemato l’accaduto con l’automobilista, ho avviato i miei riti voodoo verso l’officina che mi aveva controllato la vespa poco tempo prima. Riacquistata la calma…… ho comprato le ganasce nuove e mi sono rimboccato la maniche!!!

Tengo a precisare che  faccio questo intervento, così come tutti i precedenti, per la prima volta! I consigli che i miei amici Marben, Calabrone, Neropongo e Senatore mi hanno dato, sono stati precisi, puntuali e risolutivi.

Per la cronaca: 2 coppie di ganasce mi sono costate 20 euro.

Prima di smontare le vecchie ganasce, ho voluto seguire le indicazioni dei miei amici che mi hanno consigliato di modificare le ganasce facendo degli intagli.

Questa modifica permette di mantenere sempre pulite le ganasce migliorando di fatto le prestazioni della frenata e nel contempo evita  il fastidioso fischio . Provato e garantito!

Le ganasce, durante la frenata, insistendo sul tamburo si consumano depositando su di loro le polveri del ferodo di cui sono costituite, queste vanno ad incanalarsi nelle scanalature intagliate e vengono espulse fuori.

Ho deciso di fare così tre intagli alle ganasce, inclinati di 45° gradi e ho tracciato con un gesso una linea da seguire per la limata (per ottenere un’inclinazione di 45° non ho usato il goniometro ma più semplicemente ho piegato in 2 un post-it quadrato ottenendo un triangolo rettangolo, la cui ipotenusa è inclinata appunto di 45 gradi).

Una lima a sezione triangolare mi ha semplificato il lavoro degli intagli.

 

Ecco le ganasce pronte per essere montate:

 Sempre con l’aiuto della lima ho smussato tutti gli angoli vivi lungo il perimetro della ganascia.

Nel prossimo articolo vi scriverò di come ho smontato i tamburi alle ruote e ho sostituito le ganasce.

 

E vi dirò anche che questo strano attrezzo non l’ho preso in prestito da Saw l’Enigmista

…. ma mi è servito ad altro!

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

7 pensieri su “Ganasce modificate con gli intagli

  1. Alex però da quello che si vede in foto la ganascia inferiore ha gli intagli che orientano la polvere verso il tamburo e non verso il piatto ganasce, o mi sto sbagliando io????

  2. Enzo, le ho intagliate in maniera speculari alle ganasce superiori.
    La ganascia che si vede nella prima foto (quella poggiata sulla scrivania) l’ho messa nella parte superiore, l’altra con gli intagli opposti l’ho messa alla parte inferiore.
    Mi stai facendo venire il dubbio…..

  3. Enzo ha ragione: quella inferiore ha gli intagli al contrario. Si possono preparare entrambe semplicemente affiancandole e facendo insieme gli intagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *